Feed RSS

Archivi categoria: PRIMI PIATTI

Spaghetti allo scoglio: Ricetta e segreti con foto passo passo

Inserito il

320 gr di spaghetti o linguine di ottima qualità ( io pasta di gragnano)
1 kg di vongole
1 kg di cozze
300 gr di calamari
300 gr di gamberi o mazzancolle
7 – 8 scampi (facoltativo)
150 gr di pomodorini ciliegina
2 spicchi d’aglio
olio exgtravergine
1 tazzina di vino bianco secco
prezzemolo fresco
sale
— Leggi su www.tavolartegusto.it/ricetta/spaghetti-allo-scoglio/amp/

Spurgate le vongole lasciandole a bagno in acqua e sale e pulite le cozze

Infine pulite i calamari, eliminando l’osso interno, la pelle esterna e affettate ad anelli:

Fate aprire cozze e vongole in una padella sul fuoco per 4-5 minuti poi sbucciate nella metà lasciando quelle più grosse con il guscio

Filtrate l’acqua di mare perfettamente: prima con un colino a fori stretti, se necessario, con un fazzoletto, per evitare granelli di sabbia.

In una padella molto ampia (dove poi andrete a realizzare il sugo)aggiungete 2 cucchiai di olio, gamberi e scampi, fate cuocere a fuoco lento con coperchio per 5 minuti.

Lasciate raffreddare, come vedrete si sarà formato un gustoso sughetto arancione, un prezioso fondo di cottura che andrà ad insaporire i vostri spaghetti allo scoglio! Sgusciate i gamberi e gli scampi, facendo colare il sughetto contenente nelle teste e nella carcassa, direttamente nella padella.

Mettete da parte i crostacei sgusciati.

Sugo allo scoglio

Nella padella con il sughetto dei crostacei, aggiungete 2 cucchiai di olio, gli spicchi di aglio sgusciati e leggermente schiacciati. Fate soffriggere 1 minuto, aggiungete gli anelli di calamari e una manciata di prezzemolo fresco tritato. Fate cuocere a fuoco medio per 5 minuti con coperchio; scoprite, sfumate con vino bianco a fiamma vivace fino ad asciugare il liquido.

Infine aggiungete i pomodorini, fate saltare a fuoco vivace per 2 minuti, aggiungete quindi i crostacei, fate insaporire 1 minuto, infine aggiungete i frutti di mare (tutti, quelli sgusciati e con con conchiglia) un’altra manciata di prezzemolo e l’acqua filtrata di cozze e vongole. Coprite con coperchio e fate cuocere il sugo ai frutti di mare a fuoco molto basso per massimo 10 minuti. Scoprite e lasciate rapprendere il sughetto, che deve risultare denso, semi liquido:

Eliminate dalla padella pomodorini e frutti di mare, ponendo tutto da parte in un piatto.

Fate bollire acqua, calate la pasta e tiratela fuori la metà del tempo indicato sulla confezione, dev’essere dura.

https://www.tavolartegusto.it/ricetta/spaghetti-allo-scoglio/amp/

La cucina degli avanzi: spaghettini cinesi con pollo e verdure

Inserito il

Avevo delle fettine di pollo, ho fatto delle scaloppine: infarinate e poi rosolate in olio e burro, o aggiunto sale pepe e limone (potete anche aggiungere invece del limone del vino bianco).me ne sono avanzate un paio: che fare?

Ingredienti: due fettine di pollo o maiale, aglio e scalogno, due zucchine e due carote tagliate a Julien, spaghettini di soia, olio sale pepe, soia dolce e soma normale, “cumino dei prati,”

Ho tagliato le due fettine di carne a striscioline abbastanza sottili ,poi aglio a fettine sottilissime ( ne ho messo solo mezzo) uno scalogno, ho tagliato a Julienne una carota e una zucchina (o due ) e ho rosolato il tutto in una larga padella con un po’ d’olio d’oliva.ho aggiunto la carne e mentre rosolava ho aggiunto della soia dolce e un po’ di soia normale, una spolverata di “ cumino dei prati”( È diverso dal normale cumino molto profumato sa vagamente di anice o finocchio),sale e pepe.a fine cottura ho messo gli spaghettini nell’acqua bollente ho spento atteso quattro minuti scolati e aggiunti nella padella, Li ho tirati qualche minuto sul fuoco e poi ho spento e… Voilá!,

La cucina degli avanzi

Inserito il

Apriamo il frigo e troviamo avanzi di prosciutto crudo, nel freezer dei pisellini surgelati e dei funghi porcini (pochini realtà…) Cosa fare? Ma delle stupende tagliatelle

prosciutto funghi e piselli naturalmente!

La quantità degli ingredienti è un po’ pochina per cui la ricetta sarà per due persone:

ingredienti:

-Tagliatelle

Prosciutto crudo (possibilmente di Parma o San Daniele)

Pisellini surgelati

Funghi porcini surgelati

Uno scalogno

Sale pepe olio burro e parmigiano

Come si prepara:

Tagliamo il prosciutto che era già affettato a striscioline molto sottili

Affettiamo sottilmente lo scalogno

In una larga padella sciogliamo un pezzetto di burro con poco olio

Una volta che il burro inizia sfrigola aree, aggiungiamo lo scalogna

Poi dopo un paio di minuti,il prosciutto

 dopo un paio di minuti aggiungo anche i piselli surgelati e i funghi

Copro e lascio cuocere coperto

Nel frattempo ho messo a bollire l’acqua e poi le tagliatelle

Scolate le tagliatelle e messe nella padella,non ho messo sale nel condimento perché il prosciutto è già salato

Tiro le tagliatelle e impiatto

Macino sopra pepe e una grattugiata di parmigiano

E..voilá!

Ragù alla bolognese per lasagne rigatoni e tagliatelle.. stop!

Inserito il

Per i maccheroni rigati, le tagliatelle e le lasagne ; quindi un tipo di pasta ” ruvida” che “raccolga” il sugo, niente “spaghetti alla bolognese” quindi, un piatto inventato per i turisti che a Bologna non esiste.. chiaro?

Ingredienti

700 grammi di macinato di manzo comune

200 grammi di pancetta arrotolata

Opzionale:2 salsicce e carota e sedano

Un tubo di concentrato di pomodoro

Mezzo bicchiere di vino rosso

Mezzo bicchiere di latte

1 bacca di ginepro due foglie di salvia e di alloro sale e pepe qb

Acqua bollente

Si soffrigge lo scalogno nell’olio , poi si trita e si soffrigge la pancetta ed eventualmente le salsicce, poco alla volta

Si aggiunge poi il macinato poco alla volta facendo ogni volta evaporare tutti i liquidi della carne prima di aggiungerne altra ( sentiamo sfrigolare la carne)

Una volta aggiunto tutto il macinato si aggiunge il sale pepe spezie e il vino

Una volta evaporato il vino aggiungere mezzo tubo di concentrato di pomodoro

Ora copro con 3 dita d’acqua bollente e aggiungo sedano e carota interi ( ma questa volta non li ho messi )

Mettere su fuoco bassissimo coperto

Dopo un’ora circa aggiungere il latte

Cuocere per complessive 3 ore a fuoco bassissimo coperto aggiungendo acqua bollente poco alla volta se si asciuga troppo

Se volete fare le LASAGNE consiglio di utilizzare quelle secche e sottili che non necessitano di prebollitura

Preparare una besciamella ( 50 gr di burro 50 gr di farina un litro di latte sale e noce moscata: sciogliere il burro, unire la farina facendola cadere a pioggia unire il latte sale e noce moscata, cuocere a fuoco basso fino a che si rapprende e sempre mescolando)

Fare strati di pasta ,ragù besciamella e parmigiano

Infornare a 220 gradi per 12 minuti

Gnam gnam!!

Pasta patate e vongole

Inserito il

Da: Le ricette di Esmeralda

https://blog.giallozafferano.it/lericettediesmeralda/pasta-patate-e-vongole/

Preparazione

  1. La ricetta di questa settimana è della tradizione partenopea con patate,vongole veraci e prezzemolo.
    Si tratta di un’idea che ha radici lontane: un incontro di terra e di mare come solo la Campania può donare.

  2. Ingredienti per quattro persone:

  3. 200 gr.di mezzi rigatoni 200 gr. di patate
    1 kg di vongole veraci
    prezzemolo fresco tritato qb
    1 aglio tritato
    uno spicchio di cipolla tritata
    olio extra vergine d’oliva qb

  4. Procedimento

  5. Pela le patate e tagliale a piccoli cubetti.
    Apri in una padella le vongole veraci con olio e aglio intero e conserva il loro liquido per la cottura.
    Rimani una decina di vongole intere per la decorazione. In una pentola metti olio extra vergine d’oliva, l’aglio e la cipolla tritata. Aggiungi i cubetti di patate e l’acqua filtrata delle vongole.
    In un altra pentola con abbondante acqua salata cuoci a metà cottura la pasta.
    Adesso scola al dente la pasta e uniscila alle patate e continua la cottura aggiungendo l’acqua di cottura della pasta. Una volta assaggiata la pasta e hai visto che è cotta unisci le vongole veraci, il prezzemolo tritato e un filo d’olio. Servite subito. Buon appetito.

Ricetta Cous cous di pesce alla trapanese – Donnamoderna

Inserito il

Il cous cous di pesce alla trapanese è tra le ricette più apprezzate della cucina siciliana, adatta a ogni stagione, è in realtà di antiche origini arabe.
— Leggi su ricette.donnamoderna.com/cous-cous-pesce-trapanese

Ricetta Pasta con le sarde tradizionale – Donnamoderna

Inserito il

La pasta con le sarde è una ricetta classica della tradizione siciliana: un primo di pesce facile e molto sfizioso. Impara a prepararlo con Donna Moderna.
— Leggi su ricette.donnamoderna.com/versione-tradizionale

Pasta fredda al salmone

Inserito il

320 gr pasta di semola (di grano duro)

300 gr pomodorino ciliegia

200 gr salmone affumicato

1 cipolla rossa

1 lime

1 dl olio di oliva extravergine

q.b. sale

q.b. pepe
Cosa comprare per
Pasta fredda al salmone

Invia tramite Email
Pasta fredda al salmone

LA TROVI ANCHE SU:
Cena estiva e pranzo di Ferragosto: 30 ricette per il tuo menu
Facile e veloce da cucinare, fresca, saporita, super chic: la pasta fredda al salmone è un primo piatto estivo perfetto per il pranzo in ufficio di tutti i giorni come per il menu di Ferragosto o la tavolata a buffet di un apericena o di un brunch raffinato. Potete prepararla con del pratico e sfizioso salmone affumicato oppure con del genuino filetto di salmone fresco, basterà aggiungere alla preparazione uno step in più.

Preparazione

1) Lessate 320 g di pasta di semola di grano duro in abbondante acqua salata, scolatela al dente e raffreddatela sotto acqua corrente; sgocciolatela bene e trasferitela in una zuppiera.

2) Sbucciate e tritate 1 cipolla rossa e mettetela in ammollo in acqua fredda per qualche minuto. Lavate 300 g di pomodorini ciliegia e tagliateli a spicchietti.

3) Riducete a pezzetti 200 g di salmone affumicato e unitelo alla pasta fredda. Unite anche i pomodorini, un paio di cucchiai di succo e una grattugiata di scorza di 1 lime non trattato, la cipolla rossa sgocciolata, 1 dl scarso di olio extravergine d’oliva e pepe.

— Leggi su ricette.donnamoderna.com/pasta-fredda-salmone

Riso in coppa di melone

Inserito il

Ingredienti

Preparazione

1) lessate 250 g di riso Basmati, scolatelo e fatelo raffreddare. 

2) Tagliate a metà 2 meloncini, eliminate i semi e svuotateli della polpa con uno scavino. Unite le palline di melone al riso con 150 g di bresaola e 200 g di provolone piccante a dadini.

3) Condite con olio, sale, pepe e foglie di menta fresca; mescolate e distribuite l’insalata di riso nei mezzi meloni svuotati.
https://ricette.donnamoderna.com/riso-in-coppa-di-melone

Ricetta Spaghetti con tonno e capperi – Donnamoderna

Inserito il

Se sei alla ricerca di una ricetta per preparare una pasta facile e veloce, gli spaghetti con tonno e capperi fanno al caso tuo: hanno un sugo rapidissimo!
— Leggi su ricette.donnamoderna.com/spaghetti-con-tonno-e-capperi