Feed RSS

il castagnaccio

Inserito il

castagnaccio-classico-640x480

 

Preparazione

1) Metti la farina di castagne in una capiente ciotola; unisci un pizzico di sale, 3 cucchiai di olio e, poco per volta, 3 decilitri circa di acqua tiepida, versandola al centro e mescolando man mano con una frusta. Se necessario, unisci ancora un po’ di acqua, quanto basta per ottenere una densa pastella. Continua a lavorarla in modo da eliminare tutti i grumi.

2) Lascia ammorbidire l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida per 10 minuti. Ritaglia un disco di carta da forno sufficiente a foderare uno stampo di 24 centimetri di diametro; bagnalo, strizzalo e utilizzalo per rivestire lo stampo, quindi spennellalo con l’olio rimasto anche sui bordi.

3) Scalda il forno a 180° gradi. Disponi il composto preparato nello stampo, distribuiscivi sopra i pinoli e l’uvetta scolata e asciugata, infine cospargi con gli aghi di rosmarino. Metti nel forno e cuoci il castagnaccio per 45-50 minuti.

Castagnaccio classico

Il castagnaccio è un dolce tipico delle zone piemontesi, liguri, toscane e emiliane. Questa torta viene preparata con farina di castagne e viene consumata soprattutto durante l’autunno e l’inverno.

Annunci

Informazioni su marìca

madre di tre, nonna di cinque, mi piace cucinare ,leggere, viaggiare, lavoro a maglia per i piccoli, traduco e pubblico modelli di maglia per bambini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: